Mondo
  1. ANSA.it
  2. Mondo
  3. Capo Oms a Kiev, colpite 200 strutture sanitarie in Ucraina

Capo Oms a Kiev, colpite 200 strutture sanitarie in Ucraina

'Profondamente commosso da ciò che ho visto e sentito'

L'Organizzazione Mondiale della Sanità (Oms) ha verificato 200 attacchi a strutture sanitarie in Ucraina dall'inizio della guerra. Lo ha detto ha detto oggi il direttore generale Tedros Adhanom Ghebreyesus, sollecitando la Russia "a fermare questa guerra".

Parlando da Kiev, dopo aver trascorso due giorni in Ucraina, il direttore dell'Oms ha detto di essere "profondamente commosso" da ciò che ha visto e sentito. "C'è una medicina che l'Oms non può fornire, e di cui l'Ucraina ha bisogno più di ogni altra, ed è la pace. Il mio messaggio a tutto il popolo ucraino è che l'Oms è con voi". 

"Continuiamo a chiedere alla Federazione Russa di fermare questa guerra", ha affermato Ghebreyesus, che ha anche spiegato di aver discusso la situazione sanitaria nel Paese con i funzionari ucraini. Il capo dell'Oms ha detto che, nonostante la devastazione, ha anche visto "una straordinaria capacità di ripresa" in Ucraina, mentre le persone cercano di ripristinare le loro vite. "Il mio tempo qui mi ha colpito molto personalmente", ha concluso.

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA



        Modifica consenso Cookie