Mondo
Responsabilità editoriale Xinhua.

Auto: Bmw, vendite in Cina +42% nel 1° semestre

Previsione crescita mercato cinese del 10,3% per 2021

(ANSA-XINHUA) - BERLINO, 04 AGO - Le vendite di Bmw in Cina sono aumentate del 42% nella prima metà di quest'anno rispetto all'anno precedente, con 467.956 veicoli consegnati nel suo mercato singolo più importante, secondo quanto dichiarato ieri dalla casa automobilistica tedesca.
    Dopo un solido primo trimestre, Bmw ha continuato ad "avere prestazioni ottime" anche nel secondo. Il Bmw Group attualmente stima che il mercato automobilistico cinese cresca del 10,3% nel corso di quest'anno.
    Le vendite di Bmw nel mercato domestico europeo sono aumentate del 35,4% per un totale di 504.834 veicoli nel primo semestre del 2021. Nello stesso periodo, le consegne negli Stati Uniti hanno recuperato del 52% raggiungendo quota 184.436 unità.
    Secondo Bmw, le consegne totali del primo semestre dei marchi Bmw, Mini e Rolls-Royce sono aumentate di quasi il 40% su base annua raggiungendo quota 1.339.047 veicoli e stabilendo un nuovo record di vendite. (ANSA-XINHUA).
   

      Responsabilità editoriale Xinhua.

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie