Mondo
Responsabilità editoriale Xinhua.

Cina: capacità produzione energetica a +9,5% primi 8 mesi

Si è attestata a 2,28 miliardi di kilowatt

(ANSA-XINHUA) - PECHINO, 20 SET - La capacità di produzione energetica installata in Cina nei primi otto mesi del 2021 è aumentata del 9,5% su base annua e si è attestata a 2,28 miliardi di kilowatt. Lo ha reso noto la National Energy Administration.
    In particolare, la capacità installata dell'energia eolica è balzata del 33,8% su base annua, raggiungendo circa 300 milioni di kilowatt, mentre quella dell'energia solare è aumentata del 24,6% arrivando a 280 milioni di kilowatt.
    Secondo i dati dell'ente, il consumo di elettricità del Paese, indicatore chiave dell'attività economica, ha totalizzato 5.500 miliardi di kWh nel periodo tra gennaio e agosto, riportando un aumento del 13,8% rispetto all'anno precedente.
    Il Paese ha annunciato che si sforzerà di raggiungere il picco delle emissioni di anidride carbonica entro il 2030 e di raggiungere la neutralità del carbonio entro il 2060.
    (ANSA-XINHUA).
   

      Responsabilità editoriale Xinhua.

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie