Mondo
Responsabilità editoriale Xinhua.

A Pechino picco turismo per Festa di metà autunno

Ieri per Festa della Luna triplicati introiti da turismo su 2019

(ANSA-XINHUA) - PECHINO, 22 SET - I giardini con spettacoli floreali e attività culturali nella capitale cinese sono state le destinazioni preferite dai turisti durante i tre giorni di vacanza in occasione della Festa di metà autunno, che si è conclusa ieri.
    Per l'occasione, 11 parchi municipali di Pechino e il Museum of Chinese Gardens and Landscape Architecture hanno ricevuto 604.000 visite, secondo il Beijing Municipal Administration Center of Parks.
    Il Palazzo d'Estate, il Tempio del Cielo e lo Zoo di Pechino sono tra i primi tre in termini di ricezione turistica.
    Nei parchi si sono svolte 35 serie di attività tra cui la creazione di lanterne di carta, la pittura a mano di conigli e la realizzazione di figurine di plastilina per far immergere i turisti nelle usanze culturali di questa festa tradizionale.
    La Festa di metà autunno, nota anche come Festa della Luna, è stata celebrata quest'anno il 21 settembre. In genere, questa giornata è scandita da riunioni di famiglia durante le quali si ammira la luna piena e si gustano mooncake.
    Ieri le entrate di Pechino derivanti dal turismo hanno triplicato quelle della stessa festività del 2019 e hanno raggiunto oltre 137 milioni di yuan (circa 21,2 milioni di dollari).
    Anche l'Universal Beijing Resort, attualmente il più grande parco a tema a livello mondiale, ha aperto al pubblico lo scorso lunedì proprio in occasione della festività di quest'anno e le camere disponibili nel resort erano tutte prenotate a una settimana dalla festa. (ANSA-XINHUA).
   

      Responsabilità editoriale Xinhua.

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie