Mondo
  1. ANSA.it
  2. Mondo
  3. Nord America
  4. Usa: Trump incontra suprematista bianco Nick Fuentes

Usa: Trump incontra suprematista bianco Nick Fuentes

A cena a Mar-a-Lago con Kanye West

(ANSA) - WASHINGTON, 26 NOV - Oltre a Kanye West, ospite della residenza di Donald Trump a Mar-a-Lago qualche giorno fa, c'era anche il suprematista bianco Nick Fuentes. Lo rivelano fonti informate a Politico.
    Antisemita e negazionista dell'Olocausto, Fuentes era stato citato dal rapper ex marito di Nick Kardashian, che ormai si fa chiamare Ye, in un video nel quale annunciava la sua candidatura e chiedeva al tycoon di fargli da vice presidente. Ma non era stato subito chiaro che anche Trump avesse partecipato all'incontro tra i due. E' stato lo stesso ex presidente a parlarne in un post sul suo social media Truth senza tuttavia nominare il suprematista nè parlare della corsa di Ye alla Casa Bianca. "La scorsa settimana, Kanye West mi ha chiamato per cenare a Mar-a-Lago. Inaspettatamente si è presentato con tre suoi amici, di cui non sapevo nulla. Abbiamo cenato con molte altre persone, la cena è stata veloce e tranquilla. Poi sono partiti in direzione dell'aeroporto", ha scritto il tycoon smentendo il racconto del designer che invece aveva riferito di una serata accesa con tanto di urla di Trump al suo indirizzo.
    Fondatore di un'organizzazione nazionalista chiamata America First Foundation, Fuentes era presente al raduno di suprematisti bianchi 'Unite the Right' a Charlottesville nel 2017. Negli anni ha rilasciato una serie di dichiarazioni offensive e razziste e una volta criticò Trump per "aver voltato le spalle al suprematismo". I suoi profili sono stati rimossi da YouTube e da altri social media. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA



        Modifica consenso Cookie