Mondo
  1. ANSA.it
  2. Mondo
  3. Oceania
  4. Strage di balene in Nuova Zelanda, 31 muoiono spiaggiate

Strage di balene in Nuova Zelanda, 31 muoiono spiaggiate

Solo tre sono sopravvissute dopo essere state tratte in salvo

(ANSA) - ROMA, 18 MAR - Almeno 31 balene (globicefali) sono morte dopo uno spiaggiamento di massa in una spiaggia della Nuova Zelanda nota per essere un luogo noto per la morte di cetacei. Lo scrive la Bbc. I funzionari della fauna selvatica hanno detto che il branco era stato avvistato per la prima volta ieri, dopo che si era arenato su tre chilometri di Farewell Spit, una stretta lingua di sabbia all'estremità settentrionale della Golden Bay, nell'Isola del Sud della Nuova Zelanda. Gli stessi funzionari hanno aggiunto che oggi i soccorritori sono riusciti a salvare solo tre delle cinque balene che erano sopravvissute nella notte.
    L'anno scorso, i soccorritori erano riusciti a salvare 28 globicefali con pinne lunghe di un branco di circa 50 che si erano arenati sulla spiaggia.
    Il peggior spiaggiamento si è verificato nel febbraio 2017, quando quasi 700 balene si erano arenate, provocando la morte di 250 esemplari. L'area ha visto almeno 11 spiaggiamenti di globicefali negli ultimi 15 anni. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie