Sport
  1. ANSA.it
  2. Sport
  3. Basket
  4. NBA: Embiid vince la sfida con Antetokounmpo

NBA: Embiid vince la sfida con Antetokounmpo

Philadelphia batte Milwaukee, show Doncic e Dallas sbanca N.O.

 Joel Embiid ha prevalso nella sfida tutta muscoli con Giannis Antetokounmpo e Philadelphia ha vinto a Milwaukee (123-120). Con 42 punti, 14 rimbalzi e 5 assist, Embiid è stato determinante per il successo della sua squadra, che ha mostrato un volto completamente diverso rispetto all'umiliazione di martedì in casa contro Boston (135-87).
    Antetokounmpo ha risposto presente. Ma se Jrue Holiday (24 punti) c'era per aiutarlo, Khris Middleton ha peccato dalla lunga distanza (2/12 alla fine, 19 punti). Così i Bucks scivolano al 5/o posto nella Est Conference, lasciando il 3/o ai Sixers.
    Miami ha preso il controllo ad Est con una vittoria (111-107), rovinando il 59mo compleanno del proprietario degli Hornets, Michael Jordan. Il leggendario "MJ" si è sicuramente emozionato quando Miles Bridges (29 punti, 11 rimbalzi) ha risposto due volte a Jimmy Butler (15 punti, 10 rimbalzi, 8 assist) per tenere in vita i suoi nel secondo supplementare. Ma Kyle Lowry (25 punti, 9 rimbalzi) e Duncan Robinson (21 punti) hanno poi dominato lo Spectrum Center, dove Montrezl Harrell ha lottato invano (24 punti, 8 rimbalzi).
    Ventiquattro ore dopo la rimonta vittoriosa sui Knicks (111-106), cancellando 28 punti di ritardo, i Nets hanno perso contro i Wizards (117-103), che hanno dato loro un 39-25 nell'ultimo quarto. Sono stati i cambi a fare la differenza per Washington, segnando più della metà dei punti della squadra, 65, di cui 20 solo con Rui Hachimura. Ancora privo di Kevin Durant (ginocchio) e Kyrie Irving (gli è vietato giocare a New York perché non vaccinato), anche Brooklyn ha dovuto fare affidamento sulla panchina (53 punti), con Patty Mills più attivo tra i titolari (22 punti). Dopo questa battuta d'arresto, la 12ma in 14 partite, i Nets restano ottavi ed i Wizards 11mi.
    Ad Ovest Luka Doncic, irresistibile in questi giorni, ha realizzato 49 punti contro i Pellicani di New Orleans, che hanno largamente contribuito al successo dei Dallas Mavericks (125-118). Lo sloveno nelle ultime quattro partite ha una media di 41 punti, con un picco di 51 (record personale) ottenuto una settimana fa contro i Clippers.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Podcast

      A cura di Intesa Sanpaolo