Sport
  1. ANSA.it
  2. Sport
  3. Ciclismo
  4. Amstel Race: storica prima volta di un'italiana, trionfa Cavalli

Amstel Race: storica prima volta di un'italiana, trionfa Cavalli

L'azzurra, 24 anni di Cremona, vince la classica del nord al femminile

 Storica prima volta di un'italiana all'Amstel Gold Race. Marta Cavalli, 24enne di Cremona, ha vinto l'ottava edizione della classica del Nord di ciclismo donne.

L'azzurra - che gareggia con la maglia del team francese FDJ / Nouvelle-Aquitaine - ha tagliato il traguardo precedendo l'olandese Demi Vollering e la tedesca Liane Lippert, al termine dei 128,5 chilometri. E' andata all'attacco dopo la vetta del Cauberg, a 1.700 metri dal traguardo, dopo il forcing dell'olandese Annemiek van Vleuten che non è riuscita a superare le rivali nella quarta e ultima salita di Valkenburg. Per il secondo posto, Vollering (SD Worx) ha regolato per un soffio il forte gruppo di sei concorrenti mentre la campionessa del mondo, l'italiana Elisa Balsamo (Trek), ha conquistato l'8/o posto. "Mi sono sentita abbastanza stanca negli ultimi 15 chilometri" ha ammesso la vincitrice di giornata. "Devo ringraziare il mio direttore sportivo che mi ha incoraggiato ad attaccare quando ci siamo ritrovati in otto-nove in cima al Cauberg. Ho deciso di andare, era tutto o niente!". "Avevo immaginato di vivere questo al momento della ricognizione del percorso, sapevo che era il momento decisivo della gara", ha aggiunto Cavalli, campionessa italiana 2018 all'età di 20 anni.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Podcast

A cura di Intesa Sanpaolo