15:47

Ue, sala stampa Italia prende il posto di quella della Gran Bretagna

Al palazzo del Consiglio. Spostamento dopo Brexit, ora nello stesso piano con Germania e Francia

Video  (ANSA)

15:46

Francia: ciclone Zemmour sulle presidenziali, scenari stravolti

La destra Républicains fuori dal ballottaggio, gauche a pezzi

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - PARIGI, 22 OTT - Il ciclone Zemmour si abbatte sulle presidenziali francesi della prossima primavera. Se pochi mesi fa il duello al ballottaggio Macron-Le Pen, un bis di 5 anni fa, era dato per scontato, oggi un secondo sondaggio - pubblicato da Le Monde - dà il polemista di estrema destra al secondo turno in lizza con il presidente uscente. Eric Zemmour prende voti anche alla destra istituzionale, i Républicains, che al momento non hanno candidati in grado di arrivare alla sfida finale. Della gauche, come nel 2017, restano soltanto frammenti o poco più.
    Se Emmanuel Macron finora è dato da tutti i sondaggi come votato da un quarto dell'elettorato e vincente al ballottaggio con qualunque avversario gli sia di fronte, la qualificazione al secondo turno della candidata del Rassemblement National, fortemente indebolita dalla concorrenza di Zemmour, non è più scontata, anzi. Il suo 16-17% che un nuovo sondaggio Ipsos proprio per Le Monde gli assegna, Eric Zemmour lo sottrae alla Le Pen ma anche ai Républicains, che non accederebbero al momento al ballottaggio né se il portabandiera sarà, come probabile, Xavier Bertrand, né se si candideranno Valérie Pécresse o Michel Barnier. Nella prima e più gettonata ipotesi, il sondaggio vede Macron fra il 23,1 e il 24,9%, seguito da Zemmour fra il 15,2 e il 16,8%, Marine Le Pen fra il 14,3 e il 15,7% e a seguire Bertrand (12,3%-13,7%), l'ecologista Yannick Jadot (8,4-9,6%), il radicale di sinistra Jean-Luc Mélenchon (7,4-8,6%) e la sindaca socialista di Parigi, Anne Hidalgo, che non riesce a schiodarsi da un deludente 4,5-5,5%. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

15:40

Stoltenberg, sforzi Ue su difesa non siano doppione Nato

'Servono più capacità, non nuove strutture'

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - BRUXELLES, 22 OTT - "Accolgo con favore i maggiori sforzi dell'Ue in materia di difesa. La Nato chiede da molti anni agli alleati europei di investire di più e di fornire maggiori capacità di alto livello. Ma questi sforzi non dovrebbero duplicare la Nato.
    Servono più capacità, non nuove strutture". Così il segretario generale della Nato Jens Stoltenberg al termine della ministeriale Difesa a Bruxelles "La nostra alleanza transatlantica rimane il fondamento della nostra sicurezza - ha aggiunto - E l'Europa e il Nord America continueranno a essere forti insieme nella Nato, mentre affrontiamo un mondo più competitivo". (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

15:38

Covidi: Modi, miliardo vaccini tappa straordinaria per India

Rahul Gandhi, è trionfalismo, doppia dose solo per 31% indiani

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - NEW DELHI, 22 OTT - In un discorso alla nazione, il premier indiano Narendra Modi si è congratulato questa mattina con la pietra miliare del miliardo di vaccinazioni anti Covid-19 raggiunta ieri.
    Modi ha detto che quando il coronavirus ha colpito il paese ci si è chiesti se l'India sarebbe stata in grado di combattere la pandemia e come avrebbe potuto immunizzare la sua vasta popolazione. "Il traguardo di ieri è la risposta a tutti questi interrogativi", ha detto il Premier. "L'India ha un solo mantra, che dice che se una malattia colpisce in modo imparziale, anche l'immunizzazione deve essere imparziale". Modi ha aggiunto che il miliardo di dosi è una tappa straordinaria "Questo risultato è l'immagine della nuova India, l'inizio di un nuovo capitolo storico". L'avvenimento è stato celebrato ieri in tutto il paese, con centinaia di monumenti illuminati con i colori del tricolore.
    Opinioni contrastanti nel partito del Congresso: il parlamentare e saggista Shashi Tharoor ha detto che il governo si è parzialmente redento dopo avere gestito malamente la seconda ondata del Covid-19. "Il miliardo di dosi è un motivo di vanto, bisogna riconoscerlo". Rahul Gandhi ha invece insistito nell'affermare che il governo sta nascondendo dietro il trionfalismo il fallimento dei mesi scorsi e il dolore causato a milioni di famiglie per la cattiva gestione della pandemia.
    Sinora, ha ricordato Gandhi, solo il 31% degli indiani adulti è stato completamente immunizzato, con entrambe le dosi, mentre il 76% ha avuto la prima iniezione. All'inizio della campagna, il governo aveva promesso che il 75% della popolazione adulta sarebbe stata pienamente vaccinata entro la fine dell'anno.
    (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

15:36

Napoli, Il sindaco Gaetano Manfredi presenta la nuova giunta

"Senza personale insostenibili progetti Pnrr, bisogna scongiurare il dissesto"

Video  (ANSA)

15:34

Covid: un contagiato ogni 60 persone in Gb, con boom di test

A gennaio uno su 50. Polemica su deputati Tory senza mascherine

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - LONDRA, 22 OTT - Risale la percentuale complessiva del totale di persone contagiate al momento dal Covid nel Regno Unito, dopo il calo dei precedenti 7 giorni censiti, secondo le stime settimanali dell'Office for National Statistics (Ons, equivalente britannico dell'Istat). L'indicazione - ricavata peraltro da un numero di test molto elevato, impennatosi giusto ieri a oltre 1,1 milione in 24 ore - conteggia una somma d'infezioni, riferita alla settimana del 15 ottobre, pari a un individuo ogni 60 abitanti del Paese: vale a dire, in cifra assoluta, circa 1,1 milione di contagiati.
    Le stime segnalano il maggiore incremento nella fascia di età dei bambini fra i 7 e gli 11 anni, per i quali le autorità medico-sanitarie dell'isola non raccomandano per ora i vaccini; e fra cui comunque i casi asintomatici o non gravi restano dominanti. Nella suddivisione fra le 4 nazioni del Regno, il Galles fa registrare il tasso di casi più alto (uno ogni 45 abitanti), seguito dall'Inghilterra (uno ogni 55, contro uno ogni 50 del picco di gennaio) e dalla Scozia (in testa nelle settimane scorse dopo aver riaperto per prima le scuole, ma ridiscesa ora a uno ogni 90). (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

15:17

Malago': "Bravo Lotito a sospendere subito il falconiere"

Il presidente del Coni: "Serve un atteggiamento fermo, e' questione di credibilita' del settore"

Video  (ANSA)

15:16

Colombia, 50 tartarughe vittime di traffico illegale rilasciate nel loro habitat naturale

Gli esemplari d'acqua dolce sono stati liberati prima che venissero venduti come animali domestici

Video  (ANSA)

Successiva