Toscana

Covid: Toscana resta in giallo

Casi giornalieri e tasso positivi in calo

(ANSA) - FIRENZE, 11 GIU - Resta in zona gialla la Toscana.
    Da lunedi' prossimo come previsto passero in zona bianca Emilia Romagna, Lombardia, Lazio, Piemonte, Provincia autonoma di Trento e Puglia, andando ad aggiungersi a quelle gia' in questa fascia: Abruzzo, Liguria, Umbria, Veneto, Molise, Friuli Venezia Giulia e Sardegna.
    Sull'andamento della pandemia in calo il numero dei casi giornalieri e il tasso di positività tornato sotto l'1%. In particolare ci sono stati 146 contagi in più rispetto a ieri su 7.117 tamponi molecolari e 8.505 tamponi antigenici rapidi: l'incidenza dei positivi è risultata 0,9%. Purtroppo oggi si registrano altri 9 nuovi decessi che portano il totale sopra quota 6.800, per la precisione 6.805. Sempre in calo i ricoverati: sono 305, 26 in meno rispetto a ieri, di cui 73 in terapia intensiva (3 in meno).
    Fronte vaccini: è arrivato anche per il governatore toscano il turno per vaccinarsi contro il Covid. Accadrà domani. "Volevo vaccinarmi senza che nessuno dicesse che approfitto della mia posizione, quindi quando si è arrivati all'anno della mia età ho fatto il mio clic" sul portale di prenotazione della vaccinazione "mi ha dato quel giorno, non ho utilizzato nessun last minute per anticipare, quindi domattina alle 9 sarò al Mandela forum". Sempre sul fronte vaccini tra le novità odierne quella di poter modificare suk portale regionale la prenotazione per data e luogo senza doverla cancellare. "Possibile - si spiega - anche modificare la data del richiamo solo se è già stata somministrata la prima dose, compatibilmente con la disponibilità di vaccini e gli intervalli consentiti (tra la prima e la seconda dose), indicati in automatico". (ANSA).
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere



    Modifica consenso Cookie