Mattina di Pasqua in famiglia per il presidente Draghi

Nella sua residenza umbra di Città della Pieve

(ANSA) - PERUGIA, 04 APR - Mattina di Pasqua in famiglia per il presidente del Consiglio, Mario Draghi, che ha deciso di trascorrere le festività nella sua residenza umbra di Città della Pieve. Il premier non ha quindi partecipato alle funzioni religiose che si sono celebrate in Duomo e nella chiesa del monastero di Santa Lucia, sfuggendo così anche all'attenzione di fotografi e giornalisti.
    In centro storico, da quando è tornato giovedì, nessuno racconta di averlo incrociato, contrariamente alla moglie Serenella che a più riprese è stata vista entrare ed uscire dal supermercato che abitualmente frequenta per fare spesa. Intanto, davanti ai cancelli che conducono al casolare del presidente Draghi, è costante la presenza dei carabinieri. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie