• >ANSA-IL-PUNTO/ COVID: Umbria, aumentano ricoverati ospedale

>ANSA-IL-PUNTO/ COVID: Umbria, aumentano ricoverati ospedale

Sono dieci in più ultimo giorno, lieve risalita attuali positivi

(ANSA) - PERUGIA, 06 APR - Dieci ricoverati in più per il Covid in Umbria nell'ultimo giorno dopo la discesa costante registrata negli ultimi giorni. Sono ora 360, 48 dei quali, uno in più, in terapia intensiva. Emerge dai dati sul sito della Regione.
    Nell'ultimo giorno sono stati registrati 70 nuovi positivi, 35 guariti e tre morti. In risalita gli attualmente positivi, ora 4.478, 32 più di ieri.
    Sono stati analizzati 1.167 tamponi e 842 test antigenici. Il tasso di positività è del 3,4% sul totale (ieri 6,1%) e del 5,9% per i soli molecolari (ieri 10,1%).
    La Regione ha intanto reso noto che sono state 4.146, le dosi di vaccino inoculate in Umbria nel lunedì di Pasquetta, di queste 2.638 sono andate a ultraottantenni. Il commissario per l'emergenza Covid della Regione, Massimo D'Angelo ha precisato che il 5 aprile i punti vaccinali attivi sul territorio regionale, come previsto nella programmazione, sono stati aperti per tutta la giornata. Per l'intera giornata di Pasqua le vaccinazioni nei punti vaccinali sono state invece sospese.
    Domenica 4 aprile quindi, sono stati vaccinati direttamente a domicilio dai medici di medicina generale 18 over 80. La decisione è stata assunta per garantire la somministrazione delle secondi dosi di vaccino in particolare Pfizer. Sabato 3 aprile, i punti vaccinali sono stati aperti solo la mattina, 1.944 in totale i vaccinati, di cui 1.154 ultraottantenni.
    Sempre sul fronte vaccini difficoltà tecniche e burocratiche nella prenotazione per i caregiver degli appartenenti alle categorie vulnerabili sono state evidenziate da diversi associati alle organizzazioni federate a Fish Umbria. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030



      Modifica consenso Cookie