In Umbria mille disdette al giorno per AstraZeneca

"Superate le 5 mila" annuncia assessore Coletto

(ANSA) - PERUGIA, 08 APR - In Umbria "negli ultimi giorni, a partire da lunedì, mediamente le persone che hanno disdetto la prenotazione per la somministrazione del vaccino AstraZeneca sono mille al giorno". Lo ha reso noto l'assessore alla Sanità della Regione Luca Coletto. "Ad oggi, abbiamo superato le 5 mila disdette" ha aggiunto.
    "Gli operatori del Nus, Numero unico sanità, che ricevono solitamente intorno alle 4 mila chiamate quotidiane - ha spiegato ancora Coletto -, si sono trovati a gestire in questa settimana circa 22 mila telefonate per ogni giornata, con richiesta di chiarimenti".
    "Invitiamo i cittadini prenotati nelle prossime giornate quindi - ha aggiunto Coletto in una nota diffusa dalla Regione - a non disdire la prenotazione perché le vaccinazioni proseguiranno, intanto venerdì e sabato, con il vaccino Pfizer per tutti i soggetti che non hanno superato i 60 anni. Con l'auspicio che, già nelle prossime ore - conclude l'assessore -, arrivino disposizioni chiare e rassicuranti per chi dovrà vaccinarsi con questa tipologia di vaccino". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie