Umbria

Caparvi, vicino a lavoratori ex Merloni e Indelfab

Segretario Lega sollecita assessore Fioroni e ministro Giorgetti

(ANSA) - PERUGIA, 18 GIU - "Vicino ai lavoratori e ai territori direttamente colpiti": così il segretario della Lega Umbria Virginio Caparvi in merito al mancato accordo fra l'azienda Indelfab ed i sindacati che "porterà al licenziamento di circa 537 lavoratori tra Umbria e Marche".
    "Ribadisco la necessità - ha sottolineato Caparvi in una nota - di passare ad un progetto di reindustrializzazione che preveda la ripresa occupazionale su Nocera Umbra e sulla fascia appenninica, duramente colpita dalla crisi della Ex Merloni e poi dal fallimento della Indelfab. In attesa delle possibilità derivanti dalle proposte umbre del Piano nazionale di ripresa e resilienza (Pnrr), ho sollecitato sia l'assessore regionale Michele Fioroni sia il Ministro Giancarlo Giorgetti per il rifinanziamento dell'accordo di programma, auspicabilmente concentrando le risorse sui comuni realmente colpiti da questa grave crisi". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie