Umbria
  • Anche Dario Mangiaracina per dare Scacco matto a Cicciolina

Anche Dario Mangiaracina per dare Scacco matto a Cicciolina

"Annullato data più importante nostro tour" scherza musicista

(ANSA) - PERUGIA, 26 LUG - "Abbiamo annullato la data più importante del nostro tour per sfidare a scacchi Cicciolina": scherza Dario Mangiaracina, del gruppo musicale La rappresentante di Lista, uno dei quattro fortunati, scelti tra i 100 che hanno mandato la richiesta da tutta Italia, per giocare a scacchi con Cicciolina. Quella degli scacchi per lui è una passione e dopo essere venuto a sapere dell'iniziativa a Perugia non è voluto mancare, prendendosi così una pausa tra un concerto e l'altro del tour estivo in giro per l'Italia che sta registrando molti sold out. "Ho iniziato a giocare a scacchi da piccolo contro mio padre - ha raccontato Mangiaracina - e solo ultimamente ho ripreso a giocare con grande passione a questo gioco così elegante e allo stesso tempo duro e imparziale. Non ho mai partecipato ad un torneo di scacchi, ma non potevo rinunciare a questa occasione, per poter dire di aver provato a dare scacco matto a Cicciolina". Insieme a lui, a fare da spettatrice, anche Veronica Lucchesi, l'altra metà de La rappresentante di Lista, formazione che si è messa sotto i riflettori della scena musicale italiana per aver partecipato anche all'ultimo festival di Sanremo con il brano 'Amare'. In agosto torneranno in Umbria, questa volta non per giocare a scacchi ma per suonare, con un concerto in programma all'Isola Maggiore per il festival Moon in june. "Siamo felici di arrivare in una terra dove la musica la fa da padrona - hanno sottolineato - e siamo curiosi di vedere lo scenario del Trasimeno e dell'Isola Maggiore e siamo sicuri che al tramonto il paesaggio sarà straordinario". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie