Umbria
  1. ANSA.it
  2. Umbria
  3. Celebrato in duomo Terni il patrono San Valentino

Celebrato in duomo Terni il patrono San Valentino

Soddu, il santo ci incoraggia a nutrire sentimento di puro amore

(ANSA) - PERUGIA, 13 FEB - Celebrata domenica mattina nella cattedrale di Terni la festa del patrono della città, San Valentino. A presiedere il solenne pontificale - davanti all'urna con le reliquie del santo traslate sabato in duomo dalla basilica in cui sono custodite - il vescovo Francesco Antonio Soddu, alla presenza delle istituzioni locali, delle autorità militari, dei rappresentanti delle associazioni e dei movimenti della diocesi.
    "Sta davanti a noi il bell'esempio, fulgido, fresco e attuale di San Valentino che, amandoci come figli, ci incoraggia a non avere timore e perciò a nutrire il sentimento puro dell'amore" ha detto il vescovo durante la sua omelia. "Egli - ha proseguito il presule - offre pertanto anche oggi alla nostra città - così come nella tradizione - una rosa rossa. Una rosa, che andando ben oltre un ipotetico vago e fugace sentimento di infatuazione, indica una strada: quella che dagli occhi si dirige e si tuffa nel cuore e lo orienta verso l'amore vero; l'amore grande che sostanzialmente mira alla costruzione di un bene grande e totalizzante - proprio com'è l'amore - ossia il bene comune".
    Durante il pontificale il sindaco Leonardo Latini ha acceso la lampada votiva e pronuciato l'atto di affidamento della città al santo patrono.
    Terminata la celebrazione, una processione cittadina ha accompagnato l'urna del santo per il rientro nella basilica di San Valentino, per la venerazione da parte dei fedeli. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA



      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere


      Modifica consenso Cookie