Umbria
  1. ANSA.it
  2. Umbria
  3. Detenuti carcere Perugia attori al Morlacchi con Balera

Detenuti carcere Perugia attori al Morlacchi con Balera

Progetto per "riconfigurare carcere attraverso la cultura"

(ANSA) - PERUGIA, 20 OTT - Lo spettacolo si chiama "Balera" ed ha come attori 14 detenuti del carcere di Capanne di Perugia.
    Il prossimo 27 ottobre, alle ore 19, andrà in scena al teatro Morlacchi di Perugia, con la regia di Vittoria Corallo che da anni è impegnata proprio a insegnare recitazione a chi si trova in cella.
    La rappresentazione è nata nell'ambito del progetto "Per Aspera ad Astra - riconfigurare il carcere attraverso la cultura e la bellezza", promosso da Acri e prodotto da Teatro Stabile dell'Umbria, sostenuto dalla Fondazione Perugia.
    "Questo è un progetto che si inserisce all'interno di una progettazione più ampia che coinvolge 11 Fondazioni italiane e oltre 420 detenuti", ha spiegato Daniela Monni, presidente della Commissione welfare della Fondazione Perugia. "L'arte e la bellezza vogliono essere strumenti privilegiati per il recupero e la cura di persone", ha aggiunto Monni.
    "Quello che stiamo mettendo in piedi - ha spiegato la regista - è uno spettacolo difficile da raccontare. Siamo partiti dal testo 'Gli uccelli' di Aristofane che indagava la libertà e la ricerca continua di una maggiore libertà che però finiva per toglierla ad altri. Da questo ci siamo allontanati ancora di più e siamo andati alla ricerca di una libertà quasi utopistica e quindi siamo andati su concetti molto più lontani come il tempo e la nascita dell'universo. Abbiamo provato ad avvicinarci a delle cose molto lontane da noi per ritrovarci piccolissimi ma forse proprio per questo un po' più liberi", ha sottolineato Corallo.
    Parlando della sua esperienza con i detenuti, la regista ha evidenziato come "il teatro abbatta tutte le barriere".
    La direttrice del penitenziario, Di Mario, ha voluto porre l'attenzione sull'importanza che hanno certi progetti nel "proiettare i detenuti all'esterno", raccontando una singolare procedura amministrativa che permetterà ai carcerati di lasciare le loro celle e raggiungere il centro di Perugia. "Saranno assunti per un giorno dal Teatro Morlacchi - ha detto - e così potranno beneficiare, con il benestare dell'Istituto di Sorveglianza, dell'articolo di legge che permette loro di uscire dal carcere per motivi lavorativi". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA



        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere


        Modifica consenso Cookie