Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Umbria
  1. ANSA.it
  2. Umbria
  3. L'Assemblea informa
  4. Paparelli, Giunta ha ereditato sanità in ottimo stato

Paparelli, Giunta ha ereditato sanità in ottimo stato

Per portavoce opposizione "molti medici hanno lasciato l'Umbria"

(ANSA) - PERUGIA, 31 GEN - "Avete ereditato una sanità in ottimo stato, come rilevato anche dal Commissario inviato dal Ministero": lo ha sottolineato Fabio Paparelli, portavoce delle opposizioni in Assemblea legislativa e consigliere regionale del Pd, intervenuto in Aula nel dibattito sui conti della sanità.
    "La presidente - ha rilevato Paparelli - ha detto di aver ereditato una sanità annichilita da Sanitopoli. La realtà è che nessun professionista ha lasciato l'Umbria mentre con la nuova Giunta molti medici hanno lasciato la regione. Le liste di attesa sono abnormi e alcune sono proprio chiuse. I pazienti devono scegliere se rinunciare alle cure, fare centinaia di chilometri oppure andare dal privato. La rete ospedaliera lasciata dal centrosinistra era completamente rinnovata. La spesa sanitaria non era fuori controllo e non c'erano buchi nel bilancio. Invece di intervenire sulle criticità che c'erano, le avete aggravate. La nostra spesa farmaceutica era tra le più basse delle Regioni italiane mentre ora è tra le più alte. Tutti i bilanci del passato sono stati parificati dalla Corte dei conti, nelle cui relazioni ci sono i dati che smentiscono le ricostruzioni della presidente. È vero che anche nelle altre Regioni c'è deficit ma altrove la sanità almeno funziona. I fondi che abbiamo usato per garantire servizi erano quelli aggiuntivi che ci venivano riconosciuti come premialità in quanto Regione benchmark. La Corte dei conti attesta inoltre che la mobilità passiva è esplosa negli ultimi anni. La spesa per gli amministrativi è il 4,45% del personale e non certo il 20% come affermato dalla presidente".
    Secondo Paparelli "la madre di tutte le inefficienze è la precarietà dei direttori regionali, cosa che rende impossibile fare la programmazione". "Una precarizzazione degli apicali - ha proseguito - che ha indebolito anche le aziende sanitarie e ospedaliere. Il Piano sanitario continua a non essere stato approvato. La convenzione con l'Università è un altro capolavoro negativo. Gli ospedali di base sono sette ed hanno 341 posti letto. Il vostro libro bianco ha operato una mistificazione, facendoli apparire più efficienti di quello che sono. Sono stati spesi 52 milioni di euro in più per beni e servizi senza che sia chiaro a cosa siano serviti. Andava ridefinito il destino dei piccoli ospedali, per i quali mancano fondi e anche personale. I costi per i ricoveri nelle strutture convenzionate non sono gli stessi per i ricoveri nelle strutture pubbliche. La mobilità passiva non si recupera con i posti letto della case di cura private e le differenze tra Perugia e Terni lo dimostrano.
    L'assessore e la presidente - ha concluso Paparelli - ritengono ci sia un sovrannumero di personale amministrativo e medici, ma i numeri dei bilanci sono diversi". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA



        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere


        Modifica consenso Cookie