Umbria
  1. ANSA.it
  2. Umbria
  3. La Giunta informa
  4. Intesa tra Odg Umbria e Scuola amministrazione pubblica

Intesa tra Odg Umbria e Scuola amministrazione pubblica

Per l'alta formazione dei professionisti dell'informazione

(ANSA) - PERUGIA, 16 MAG - Alleanza strategica tra Ordine dei giornalisti dell'Umbria e "Suap" (Scuola umbra di amministrazione pubblica) sul fronte dell'alta formazione, rivolta ai professionisti dell'informazione che operano sia nel settore pubblico che privato. L'intesa, siglata da Mino Lorusso, presidente Odg Umbria, e dall'amministratore Unico Suap e Seu Servizio Europa, Marco Magarini Montenero, non solo promette importanti interventi di aggiornamento deontologico ma anche lo sviluppo di percorsi di conoscenze tecniche e tecnologiche nell'ambito della comunicazione, che contribuiranno a consolidare il prestigio di entrambi gli Enti promotori.
    "Con questo protocollo di intesa - sottolinea Lorusso - inizia una collaborazione con Villa Umbra che ci vedrà impegnati nei prossimi tre anni. La nostra ambizione è portare l'alta formazione in Umbria ed essere sempre più attrattivi e rispondenti alle nuove esigenze formative e professionali dei colleghi. Si tratta di una grande opportunità. Nelle prossime settimane definiremo un percorso di formazione che possa essere un punto di riferimento non solo per l'Umbria ma per tutto il Centro Italia".
    Per l'amministratore unico della Scuola, "la comunicazione rappresenta un elemento centrale dell'azione amministrativa in quanto misura di trasparenza e responsabilità, efficacia ed efficienza dell'operato pubblico. Dare informazioni corrette e tempestive, utilizzando i media oggi a disposizione, favorisce il dialogo e la possibilità di partecipare all'attività della p.a. rafforzando così un modello di amministrazione responsabile e vicina ai cittadini".
    La convenzione prevede la realizzazione di iniziative congiunte, tra cui seminari, convegni, ed altri eventi di carattere informativo e formativo su temi condivisi nell'ambito di eventuali programmi di intervento a finanziamento pubblico, comunitari, nazionali e regionali.
    Le idee non mancano sulla prossima attività formativa da programmare per garantire una formazione multidisciplinare. Se ne parlerà tra pochi giorni in un incontro operativo a Villa umbra con l'obiettivo di proporre i primi corsi già dal prossimo mese di settembre. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA



        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie