Valle d'Aosta
  1. ANSA.it
  2. Valle d'Aosta
  3. Consiglio Valle
  4. Consiglio Valle, cambiano norme su patrocini manifestazioni

Consiglio Valle, cambiano norme su patrocini manifestazioni

Stop cumulo contributi regionali, no a barriere architettoniche

Cambia la disciplina della concessione di patrocini e compartecipazioni economiche del Consiglio Valle a iniziative e manifestazioni promosse da soggetti pubblici e privati. Il nuovo regolamento, deliberato dall'Ufficio di Presidenza nella riunione del 20 ottobre scorso, sarà pubblicato sul Bollettino Ufficiale della Regione martedì 2 novembre.
    Tra le novità vi è il divieto di cumulo con contributi provenienti dall'Amministrazione regionale per la medesima iniziativa o progetto. Di conseguenza, è stato aumentato l'importo massimo della compartecipazione economica fissandolo in 20 mila euro. La percentuale della compartecipazione può variare dal 50 al 100 per cento del disavanzo che risulta dal preventivo presentato.
    I soggetti beneficiari continuano a essere i Comuni, le Unités des Communes e altri enti pubblici, l'Università della Valle d'Aosta oltre che enti, associazioni, comitati, istituzioni, fondazioni e altre organizzazioni private che non perseguano scopi di lucro, le cooperative sociali, le cooperative iscritte all'anagrafe delle onlus e le cooperative a mutualità prevalente. Viene introdotto il vincolo della sede in Valle d'Aosta per l'ente richiedente. In caso di concessione a Comuni, Unités des Communes, pro loco ed enti strumentali della Regione, la percentuale di calcolo della compartecipazione può variare tra il 30 e il 50 per cento del disavanzo. Tra i requisiti essenziali per l'ottenimento della compartecipazione, l'Ufficio di Presidenza ha stabilito che non vi devono essere barriere architettoniche negli spazi sede di eventi, a eccezione di quelli che per loro natura o caratteristica si svolgono in luoghi con accessibilità limitata.
    L'Ufficio di Presidenza ha anche fissato i termini per la presentazione delle domande: la prima scadenza è il 12 novembre 2021 per iniziative che si svolgeranno nei mesi di gennaio, febbraio e marzo 2022. Le altre scadenze per il 2022 sono: 11 febbraio per iniziative tra aprile e giugno; 15 aprile per eventi tra luglio e settembre; 15 luglio per iniziative da ottobre a dicembre 2022.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie