Veneto

Giornata cultura ebraica, a Padova eventi su 'Dialoghi'

Spettacoli teatrali e musica klezmer, dibattito con Di Segni

(ANSA) - PADOVA, 10 OTT - Ha preso il via questa mattina al centro San Gaetano di Padova la 22/a Giornata della Cultura ebraica, che vede la città euganea capofila di una serie di eventi che hanno come filo conduttore il tema "Dialoghi".
    Preceduta da uno spettacolo al teatro Verdi con una piece interpretata da Gioele Dix e Andrée Ruth Shammah, la giornata è iniziata con il ciclo di conferenze "Dialogo tra istituzioni e mondo ebraico in Italia", alla quale hanno partecipato la presidente dell'Unione delle Comunità ebraiche italiane Noemi Di Segni, il presidente della Commissione Cultura del Senato Riccardo Nencini, Alberto Villanova, consigliere regionale, Flavio Zanonato, don Giovanni Brusegan, già delegato del Vescovo ai rapporti con le altre religioni.
    Nel pomeriggio il tema centrale sarà "L'importanza del dialogo tra uomo e donna nell'ebraismo" con la giornalista Nathania Zevi e Gheula Canarutto Nemni, quindi l'assessore padovano alla Cultura Andrea Colasio terrà la conferenza su "Giacomo Levi Civita e l'acquisizione della Cappella degli Scrovegni", sul ruolo decisivo giocato a fine Ottocento dall'avvocato ed esponente di spicco della Comunità ebraica, allora consigliere comunale. Infine stasera, in Piazza della Frutta, il concerto di musica klezmer "Shpiel Klezmer, Shpiel!!". Durante la giornata numerose le visite ai cimiteri di tradizione ebraica di Padova.
    Le iniziative proseguiranno al Museo della Padova Ebraica, martedì con la conferenza "Insieme per la cura: le religioni di fronte alla malattia". Domenica 17 ottobre chiude il programma l'incontro "Le ragioni del dialogo: individui, collettività e culture". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie