Covid: 'Nardini' Bassano lancia gel mani alla grappa

Convertita parte produzione per produrre l'igienizzante

(ANSA) - BASSANO DEL GRAPPA, 18 MAR - Non poteva che arrivare dal Veneto, dalla storica Distilleria 'Nardini', il primo gel disinfettante alla grappa. Come altri gel è un presidio per la lotta al Covid, legato al gesto che ha cambiato la quotidianità, ma sprigiona un'anima che rimanda ad un simbolo di convivialità, qual è la grappa.
    Nardini ha messo a punto una formulazione innovativa ed unica nel comparto, grazie alla collaborazione con un laboratorio di dermocosmesi. L'azienda, la più antica distilleria d'Italia, leader dal 1779 nel mercato delle grappe e dei liquori, ha convertito parte della produzione per realizzare N-gel, un detergente mani alla grappa ad azione igienizzante.
    Il nuovo N-gel emana tutti i profumi della storica grappa bassanese;. E proprio la frizione del detergente sulle mani riporta una antica tradizione di queste zone, che voleva la grappa strofinata sul dorso della mano per valutarne, con l'aroma sprigionato, la qualità e la freschezza delle vinacce.
    (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie